______________________________________________

Il rapporto tra l'alfabetismo e l'analfabetismo è costante, ma al giorno d'oggi gli analfabeti sanno leggere. Eugenio Montale

dicembre 03, 2009

Un Pigmeo a New York


Chuck Palahniuk è autore di alcuni romanzi di culto, tra i quali 'Fight Club' a 'Soffocare'. Il nuovo 'Pigmeo' è di lettura meno facile. Racconta di un ragazzino addestrato come terrorista che arriva negli Stati Uniti. Gli aspetti migliori del testo si trovano nella scoperta della società americana.
Immediato, tutti studenti offre di prende questo agente come guerriero dentro squadra, implora di accompagna dentro battaglia con vescica di lattice gonfiata... E ancora: "Costretto di risolve disputa utilizzando tradizionale rituale con lancio di unità monetaria verso soffitto, permette a moneta di decide: testa o croce. In nazione capitalista, tutto è deciso attraverso denaro". È il sorteggio per la scelta dei membri delle squadre in una partita a palla avvelenata, un brano di 'Pigmeo' (Strade Blu Mondadori, pp. 238, ? 17), l'ultimo sforzo letterario di Chuck Palahniuk, scrittore universalmente noto da quando il suo 'Fight Club' è diventato un film di David Fincher, con Brad Pitt e Edward Norton a dare corpo alle sue fantasie. Palahniuk è autore di diversi romanzi di culto, da 'Survivor' a 'Soffocare' (anche questo recentemente diventato film), da 'Ninna Nanna' a 'Rabbia'. Com'è facilmente intuibile dalla citazione, 'Pigmeo' è il suo libro di lettura meno facile: il lettore deve decodificare la goffa scrittura del protagonista, stesa in forma di diario e proposto come una serie di 'dispacci'. Si scopre così che Pigmeo è un ragazzino addestrato come terrorista da un'imprecisata dittatura dell'Est, arrivato insieme ad altri negli Stati Uniti con lo scopo di compiere una strage. Gli aspetti migliori del testo, ovviamente, si trovano nella 'scoperta' della società americana, vista attraverso gli occhi vergini e totalmente alieni di Pigmeo, la cui missione trova non pochi impedimenti. È difficile, infatti, che possa compiere una strage, dato che Palahniuk definisce questa "una commedia. Romantica per giunta".

di Oscar Cosulich


Nessun commento: