______________________________________________

Il rapporto tra l'alfabetismo e l'analfabetismo è costante, ma al giorno d'oggi gli analfabeti sanno leggere. Eugenio Montale

febbraio 05, 2010

11 maggio 2005

E sento
Fermezza nelle mie azioni
Velluto nel mio canto...

E quale amore, quale
Più struggente di questo
Più disperante e più
Tenace
Quale amore più feroce
Di quello che unisce
In un amplesso fecondo?

E io sono il Terzo,
Il Frutto,
Colei che vi avrebbe sanato,
Colei che si sarebbe presa cura
Io sono il Terzo
Il Giudice
La Bilancia e
Il Carnefice
Io sono il Riscatto
E
La liberazione

Elena Lippe

Nessun commento: