______________________________________________

Il rapporto tra l'alfabetismo e l'analfabetismo è costante, ma al giorno d'oggi gli analfabeti sanno leggere. Eugenio Montale

aprile 21, 2012

La protesta del direttore Manfredi: «La rivoluzione si fa col fuoco».


Il 'Va pensiero' in sottofondo, e il fuoco ad avvolgere la fotografia dell'artista greco Filippos Tsitsopoulos, una delle opere d'arte conservate al Contemporary art museum di Casoria. Il nuovo rogo, terzo della serie, è avvenuto in diretta tivù, davanti alle telecamere di Piazzapultia, il programma condotto da Corrado Formigli su La7.
«COMBATTIAMO PER L'ARTE». «Ha ragione chi dice che non bisogna bruciare l'arte, ma la nostra è una rivoluzione culturale a favore e non contro l'arte. Ci sono sacrifici che a volte bisogna fare per vincere le battaglie. Noi combattiamo per richiamare l'attenzione delle istituzioni nei confronti della cultura. E non ci arrenderemo», ha commentato Antonio Manfredi, direttore del museo dell'hinterland napoletano.
«In Italia stanno distruggendo l'arte e la cultura Ci sono i tagli, stanno chiudendo i musei. Noi stiamo facendo la rivoluzione e la rivoluzione si fa con il fuoco», ha spiegato Manfredi al conduttore che gli chiedeva il perché del suo gesto.
Lettera43

Nessun commento: